Oggi tocca ai buonisti

Publish date: 26 Aug 2015
Tags: ipocrisia rabbia cretini nervosismo sdegno

Oggi tocca a loro. I buonisti. O, per meglio direi, i falsi buonisti. Di fronte ad ogni problema, rispondono sempre con quello che è opportuno dire, non con una soluzione o con i piedi per terra.

Fanno ridere i polli: hanno sempre le parole migliori, si esprimono con moralismi di ogni genere, sono sempre politically correct.

Tranne quando sono coinvolti loro

A quel punto, silenziosamente e senza pronunziar parola diventano i peggiori nemici che si possa avere. Pensano solo ai loro interessi, e lo fanno di nascosto, celando neanche troppo elegantemente le loro carenze. Sono umani, quando si tratta di loro, mentre gli altri devono comportarsi come automi, come perfette marionette dei migliori teatrini morali.

Siate coerenti, siate onesti prima di tutto con voi stessi e vedrete che farete molta meno fatica…

Commenti? Tweet

 

comments powered by Disqus