Cookie Consent by TermsFeed

soprusi

Politici, Estate 2019

Curioso ciò che sta accadendo in Italia in questi giorni. Due partiti stanno cercando disperatamente di creare un governo, rimangiandosi clamorosamente tutte le frasi e i dettami degli ultimi mesi, se non anni. Pur mantenendosi nella piena legalità (cosa che la gente sembra però non capire), stanno prostituendo le loro idee (presunte o effettive, non ci è dato saperlo) per fare qualcosa apparentemente impensabile. La parte più tragicomica però è quella degli Italiani.

I Lavoratori e i nullafacenti

Oggi una riflessione che mi è scaturita dopo una serie di giornate estive passate a lavorare. Le attività sono state di vario genere, l’osservazione invece la medesima: sembra quasi che chi lavori dia fastidio a chi è a spasso. Questa costatazione deriva da come le persone non (almeno in quel momento) occupate reagiscono ad un qualunque rallentamento nella loro attività ricreativa in presenza di chi invece sta facendo qualcosa di concreto.

L'uomo non è altro che un animale egoista

La riflessione di oggi, un po’ amara, riguarda l’essere umano. Alla fine cos’è l’uomo se non un animale estremamente egoista? Pensiamoci bene: qualsiasi azione viene fatta per un vantaggio. Se il vantaggio è fisico/materiale, il tutto è già ampiamente dimostrato. Se l’azione, invece, porta ad un vantaggio morale, le cose si fanno più difficili. Pensiamo ad esempio alle opere di altruismo. Cosa sono se non un bisogno di soddisfare una propria brama di realizzazione?

Si Riparte

Dopo qualche anno ho deciso di ricominciare a scrivere. La società di oggi è ancora più arrabbiata di quella di qualche anno fa, per cui tutti sfogano i loro malesseri insultando gli altri sui Social Network. Ma davvero vogliamo una società di questo genere? Davvero vogliamo scagliarci a vicenda solo per una opinione differente? Davvero vogliamo dividerci tra angeli (ovvero come chiunque definisce sé stesso) e demoni (ovvero come chiunque definisce la persona che non la pensa allo stesso modo)?